System Robot
la più compatta della serie CL
CL kompact
CL Kompact
Richiedi un preventivo
CARATTERISTICHE TECNICHE
Caratteristiche Generali

Il Centro di Lavoro modello “CLkompact” è una fresatrice a 5 assi sull’utensile a Controllo Numerico costituita da una struttura ad assi cartesiani con traversa mobile:
 

  • Il basamento, monoblocco strutturato con piano di lavoro integrato, supporta ai due lati le guide sulle quali scorre la traversa appoggiata: asse longitudinale “Y”.
  • Sulla traversa scorre il carro dell’asse trasversale “X”, il quale supporta il movimento del braccio verticale per l’asse “Z”.
  • L’estremità dell’asse costituisce l’elemento di fissaggio dell’unità operatrice. 
Struttura Macchina

 

  • Le robuste strutture della macchina, realizzate in acciaio elettrosaldato e normalizzate, sono progettate e dimensionate per mantenere la massima rigidità e stabilità anche con sollecitazioni dinamiche importanti date dalle alte velocità di spostamento.
  • La trasmissione del moto avviene mediante motori Brushless, accoppiati a riduttori di precisione, sui quali sono fissati i pignoni che scorrono su cremagliere di precisione, temprate e rettificate, a dentatura elicoidale.
  • Lo scorrimento avviene su guide prismatiche di precisione con pattini a ricircolo di sfere.
  • Pacchetto full digital: Azionamenti e Servomotori Brushless ad alta dinamica SIEMENS.
  • Sistema di misura con trasduttori lineari: assi lineari equipaggiati con sistema di misura a scala lineare diretta di tipo induttivo.
  • La traversa è motorizzata su entrambe le estremità: il sistema di movimento a due assi sincronizzati elettricamente (sistema Gantry) consente prestazioni di precisione anche ad altissime velocità ed alte accelerazioni.
  • L’asse verticale “Z” è gestito da doppia motorizzazione, entrambe dotate di freno, consentendo la massima regolazione delle coppie per la gestione della massa in movimento in entrambe le direzioni, gioco zero e precisione di posizionamento senza bilanciamento.

 


Protezioni antipolveri:

  • I pattini hanno una doppia protezione esterna composta da speciali raschiatori.
  • Tutte le guide e le trasmissioni degli assi lineari sono coperte da soffietti.


Protezioni perimetrali:
La chiusura perimetrale garantisce la massima sicurezza dell’operatore durante il ciclo di funzionamento della macchina. Viene realizzata con pannelli, parti integranti alla struttura sui lati posteriore e laterali.  Sul fronte 2 porte scorrevoli ad apertura manuale ed ampi vetri per ispezione.

Corse Assi Lineari
ASSI LINEARI 

 CORSA
mm

VELOCITA' MASSMA
m/min
ACCELERAZIONE IN RAPIDO
m/s2
PRECISIONE POSIZIONAMENTO
mm/m
RIPETITIBILITA'
mm
TRASVERSALE X

2200

70 fino a 3 0,03 0,02
LONGITUDINALE Y

2000
3000
4000

70 fino a 3 0,03 0,02
VERTICALE Z

1300

60 fino a 3 0,03 0,02
Unità Operatrice "POWER"


Testa universale a 2 assi rotanti ortogonali e controllati simultaneamente:

  • La movimentazione degli assi avviene a mezzo di motori Brushless accoppiati a riduttori di alta precisione con sistema di recupero automatico del gioco.
  • Gli assi A e C sono dotati di freno idraulico per il bloccaggio in posizione fissa degli assi, ciò consente un aumento della rigidità durante le lavorazioni nelle quali non è richiesta l’interpolazione di tali assi.
  • Coppia nominale:
    - Senza freni:   A =   580 Nm         C =   770 Nm
    - Con freni:       A = 1600 Nm         C = 3080 Nm
  • Dispositivi di misura diretta sugli assi rotanti con trasduttori angolari di tipo induttivo.
     
ASSI ROTANTI

 ROTAZIONE
Gradi

VELOCITA' IN RAPIDO
°/sec
ACCELERAZIONE IN RAPIDO
°/s2

 540°

125 fino a 500

 +/- 120°

125 fino a 500


N° 01    Elettromandrino con cambio utensile automatico:

  • Montato sulla testa birotativa e raffreddato a liquido
  • Motore Sincrono Potenza 30 kW in S1 alla velocità nominale di 6.800 giri/min
  • Coppia = 42 Nm in S1 (max 71 Nm in S6)
  • Rotazione max 22.000 giri/min
  • Cambio utensile integrato per attacco tipo HSK63-A
  • Encoder incrementale per maschiatura rigida.


Come opzione l’elettromandrino può essere predisposto per il passaggio assiale del liquido lubrorefrigerante.


Oppure
 

  • Motore Sincrono Potenza 42 kW in S1 alla velocità nominale di 6.000 giri/min
  • Coppia = 67 Nm in S1 (max 87 Nm in S6)
  • Rotazione max 18.000 giri/min  - cuscinetti lubrificati a grasso (a vita)
  • Rotazione max 24.000 giri/min  - cuscinetti lubrificati ad aria-olio
  • Cambio utensile integrato per attacco tipo HSK63-A
  • Encoder incrementale per maschiatura rigida.
  • L’elettromandrino è predisposto per il passaggio assiale del liquido lubrorefrigerante.


N°01      Magazzino utensili:
Consiste in un magazzino cambio utensili a disco a 24 posizioni posto a lato della struttura con sportello di protezione ad apertura automatica.
 

Piano di Lavoro


La tavola portapezzi è parte integrante del basamento della macchina, realizzata con struttura reticolare elettrosaldata. I travetti riportano blocchetti con piano lavorato parallelo alle corse assi X Y, e completi di fori filettati per il posizionamento ed il fissaggio di dime, di eventuali piani di lavoro, o direttamente dei blocchi di materiale grezzo da lavorare.
 

N° 01     Piano di lavoro “TOOL”:

​Piano in ghisa monolitica con cave a “T“ da 22 mm (nella misura per lo scorrimento di tasselli M20) ad interasse 250 mm parallele all’asse Y per il riferimento e lo staffaggio dei pezzi. Fissata sul piano in carpenteria.

Unità di Comando


N° 01  CONTROLLO NUMERICO HEIDENHAIN MOD. iTNC530 HSCI:
TASTIERA PORTATILE HR410 con volantino elettronico, con   3 m di cavo spiralato oppure 10 m di cavo non spiralato.
 

Oppure in alternativa:
 

N° 01  CONTROLLO NUMERICO SIEMENS mod. 840D sl:
Terminale portatile SINUMERIK HT2

Opzioni e Accessori Principali

 

  • Dispositivo di lubrificazione minimale utensile
  • Dispositivo di misurazione utensile e riqualifica dell’origine degli assi rotanti della testa
  • Tool setter laser
  • Tastatore (Radio Probe)
  • Ionizzatore per aria di soffiaggio
  • 2  Convogliatori di trucioli, a nastro
  • Impianto di filtrazione e ricircolo del liquido
  • Chiusura del soffitto macchina
  • Sistema di sicurezza per il rilevamento di collisione

 

MULTIMEDIA
Scheda tecnica

FRESATURA A MASSIMA RIGIDITÀ E STABILITÀ ANCHE CON FORTI SOLLECITAZIONI  

Fresatura ad alta velocità di stampi in alluminio e di elementi strutturali

È la versione più compatta della serie CL.

La struttura con basamento e spalle in acciaio elettrosaldato in un solo modulo, completa di un’unità operatrice molto performante e di un piano di fissaggio in acciaio già integrato, consente una grande stabilità e una maggiore ripetibilità della precisione a beneficio della qualità della lavorazione anche con grandi sollecitazioni.


Questo è l’impianto CNC è ottima per la fresatura ad alta velocità di stampi in alluminio e di elementi strutturali in lega leggera o materiale composito di medio-grandi dimensioni.

< Torna indietro
ALTRI MODELLI
Vuoi maggiori informazioni?
Cambia immagine
Per procedere, in conformità alla normativa sulla privacy in vigore, ti invitiamo a prendere visione >> dell’informativa sulla privacy scorrendo l’intera pagina, cliccando su presa visione.
Desidero iscrivermi a newsletter informative